Istruzioni per l'installazione

1 Identifica il dispositivo
1.1 Mercedes Comand Online NTG 4.5 / 4.7
1.2 Mercedes Comand Online NTG 5.1 / 5.2 / 5.5
1.3 Mercedes MBUX NTG 6.0
1.4 Mercedes MBUX NTG 7.0
2 File di esempio gratuito
3 Scaricare autovelox
4 Installare autovelox
4.1 Istruzioni per Comand Online NTG 4.5 / 4.7
4.2 Istruzioni per Comand Online NTG 5.1 / 5.2 / 5.5
4.3 Istruzioni per MBUX NTG 6.0
4.4 Istruzioni per MBUX NTG 7.0
5 Note aggiuntive
6 Aggiornare autovelox

 

Salve.

Sei un madrelingua? Saresti disposto ad aiutarci?
Apprezziamo molto le traduzioni, le correzioni di bozze o le immagini / schermate per aiutare a ottimizzare la nostra guida all'installazione. O qualsiasi altro consiglio.
Non esitate a scriverci una email: info@scdb.info. Grazie in anticipo.

 

1 Identifica il dispositivo

    Mercedes installa vari dispositivi nei loro veicoli.

    Mercedes Becker Map Pilot (navigazione su disco rigido)
    Mercedes Comand Online (navigazione su disco rigido)
    Mercedes Garmin Map Pilot (navigazione su scheda SD)
    Mercedes MBUX (navigazione su disco rigido)

    Il download del nostro database funziona solo con Mercedes Comand Online e Mercedes MBUX!
    Prestare particolare attenzione tra la differenza di NTG5.1 (Comand Online) e NTG5Star1 (Garmin Map Pilot).

 

1.1 Mercedes Comand Online NTG 4.5 / 4.7

    Identificare i dispositivi NTG 4.5 e NTG 4.7 mediante la modalità di ingegneria nascosta (principalmente nei veicoli dal 2011-2014).
    Press and hold down RED PHONE KEY and # and 1 to open the hidden engineering mode.
    Vai al Engineering Mode > 3. HU information > 3.1 Navi core information.

    L'identificazione "FL Ver .: BLD-NR-172" sta per dispositivo NTG 4.5.
    Autovelox vengono visualizzati solo visivamente (nessun avviso acustico) con la versione FL Ver .: BLD-NR-172 3.12.
    Autovelox sono avvisati visivamente e acusticamente con la versione FL Ver.: BLD-NR-172 10.07 e successive.

    L'identificazione "FL Ver .: BLD-NTG47" sta per dispositivo NTG 4.7.
    Avvisi acustici e visivi disponibili in tutti i dispositivi.

 

1.2 Mercedes Comand Online NTG 5.1 / 5.2 / 5.5

    La modalità di ingegneria nascosta non è disponibile nei dispositivi NTG 5.x.
    Nota: I POI personalizzati non sono disponibili in diversi dispositivi NTG 5.5:

    L'installazione degli autovelox non è disponibile nella Classe A W177 / V177 da maggio 2018.

    L'installazione degli autovelox non è disponibile nella Classe C W205 / S205 / C205 / A205 da luglio 2018.

    L'installazione degli autovelox non è disponibile nella Classe E W213 / S213 / C238 / A238 e Classe G W463 da maggio 2018.

 

1.3 Mercedes MBUX NTG 6.0

    Apri il menu Impostazioni > Sistema > Informazioni di sistema.
    I dispositivi Mercedes MBUX richiedono l'ultima versione del software apilevel/ntg6/080 o apilevel/ntg6/081.

    La versione precedente del software era difettosa (apilevel/ntg6_fup2/063).

 

1.4 Mercedes MBUX NTG 7.0

    Aprire il menu Impostazioni > Info > Informazioni sul sistema.
    L'installazione dei dati sugli autovelox è stata testata con successo con queste versioni di software:
    RL_NTG7_E250.403_21394AC3
    RL_NTG7_E316.505_22092AC3
    RL_NTG7_E330.602_23063AC3

    Nota: Tenendo premuto a lungo il pulsante Home (Fig. 1), è possibile passare tra le modalità "Classica" e "Zero Layer". Le immagini nella nostra guida sono state scattate nella modalità "Classica".

 

2 File di esempio gratuito

    Il file di esempio gratuito per l'Italia ti consente di verificare se i PDI possono essere installati sul tuo dispositivo.
    Installare il file di esempio secondo questa guida all'installazione.
    Il file di esempio non copre tutti gli autovelox. Non usarlo per un viaggio sicuro!

    Scarica il file di esempio

    Se dopo l'installazione del file di esempio si trova una categoria SCDB nel menu PDI personali, è possibile installare il database completo.
    Nota per la registrazione: non importa quale modello di NTG scegli. Tutti i dispositivi Comand Online e MBUX ottengono lo stesso file di download.

    Prova prima dell'acquisto. Rimborso escluso dopo l'avvio del download del database completo.

 

3 Scaricare autovelox

  1. Vai alla nostra pagina per Mercedes Comand Online & MBUX.
    Offriamo solo dati di autovelox fissi.
    Premi il bottone Scarica.

  2. Fai la tua scelta nella pagina di download.
    Utilizzare l'elenco di preselezione a sinistra o l'elenco dei paesi a destra.
    Premere il tasto CTRL per scelta multipla.

    Attenzione: I dispositivi Mercedes Comand Online e MBUX hanno un limite.
    In teoria, è possibile scaricare tutti i Paesi disponibili. Tuttavia, i dispositivi Mercedes possono memorizzare solo circa 30.000 dati POI. La selezione "Europa" è già troppo grande (oltre 64.000 telecamere). Pertanto, selezionare solo i Paesi in cui si viaggia realmente. Utilizzate la pagina delle statistiche per valutare quali Paesi scegliere per non superare il limite.

  3. Esistono tre opzioni al fase 2.

    Differenzia in base alle singole categorie
    Questa opzione scarica il database in più file. Ogni file contiene un tipo di fotocamera specifico. Scegliere questa opzione se, ad esempio, si desidera escludere singoli tipi di telecamera.

    Differenzia in autovelox di velocita e semaforo
    Questa opzione scarica il database in due file: autovelox e semafori. Scegliere questa opzione se, ad esempio, si desidera escludere un tipo di telecamera.

    RACCOMANDAZIONE:
    Tutti gli autovelox in una categoria

    Questa opzione consente di scaricare il database in un unico file.

    Nota: Si consiglia la terza opzione per le unità Mercedes.
    La suddivisione in categorie non fa alcuna differenza sul display. Perché le unità Mercedes non possono importare icone POI personalizzate. Il numero di autovelox è sempre lo stesso per ogni opzione, indipendentemente dal numero di file scaricati.

  4. Premi il bottone Scarica ora.
    Salva il file mercedes-comand-online.zip nel tuo disco fisso.

    Nota: Nella maggior parte dei casi, il file viene salvato direttamente nella cartella di download del computer. A seconda delle impostazioni del browser, a volte puoi scegliere la posizione da solo.

  5. Decomprimere i file zip.

    Decomprimere con un computer Windows: fare clic con il tasto destro sul file zip > Estrai tutto...
    Decomprimere con un computer Mac: rare doppio clic sul file zip.

 

4 Installare autovelox

    Scegli le istruzioni appropriate per il tuo dispositivo.
    Istruzioni per Comand Online NTG 4.5 / 4.7
    Istruzioni per Comand Online NTG 5.1 / 5.2 / 5.5
    Istruzioni per MBUX NTG 6.0

    Istruzioni per MBUX NTG 7.0

 

4.1 Istruzioni per Comand Online NTG 4.5 / 4.7

  1. Collegare una scheda SD al computer.
    Riformattare la scheda SD come FAT32 (non: FAT/FAT16 o exFAT).
    Non utilizzare l'opzione di formattazione veloce.

    Note importanti:
    Sono disponibili vari tipi di schede SD. Si distingue tra schede SD e schede SDHC/SDXC. Le schede SD hanno una dimensione di max. 2GB. Le schede SDHC/SDXC sono disponibili a partire da 4 GB. Alcuni dispositivi possono leggere solo schede SD. Prova varie schede SD grandi e piccole in caso di dubbi o problemi. Il tema delle schede SD è piuttosto complesso, in quanto esistono diversi standard SD e classi di velocità. Non tutti i dispositivi sono compatibili con tutte le varianti di schede. Maggiori informazioni sulle schede SD su Wikipedia: Secure Digital.

  2. Collega la scheda SD formattata al dispositivo Comand Online.

  3. Vai al menu Navi > PersonalPOI > Manage PersonalPOI categories > New .
    Crea una nuova categoria PersonalPOI. Scegli un nome per la categoria (ad esempio SCDB o Autovelox).
    Aggiungi un nuovo PDI da solo. Salva il nuovo POI nella categoria SCDB o Autovelox.
    Questo passaggio crea la cartella PersonalPOI sulla scheda SD.

  4. Rimuovere la scheda SD dal dispositivo.

  5. Collegare la scheda SD al computer.

  6. Copia e incolla tutti i file GPX decompressi nella directory scheda SD/PersonalPOI.

    esempio 1: Differenzia in base alle singole categorie

    esempio 2: Tutti gli autovelox in una categoria (opzione consigliata)

  7. Rimuovere la scheda SD dal dispositivo.

  8. Inserire la scheda SD nel dispositivo Comand Online.

  9. Inserire l'accensione.
    Aspetta qualche minuto. I dati dalla scheda SD vengono caricati in background.
    Questo processo può richiedere fino a 10 minuti; a seconda di quanti PDI sono installati. Resta paziente.

  10. Vai al menu Navi > Options > Personal POIs > Display on the map. Abilita le categorie SCDB importate.
    Vai al Navi > Options > Personal POIs > Alert when approaching. Abilita le seguenti opzioni: Audible + Visual + categorie SCDB.

    Hai delle foto per noi? (nella tua lingua)
    Oppure puoi correggere la nostra traduzione? Saremmo molto grati. Aiutaci a migliorare le istruzioni.
    Non esitate a scriverci una email: info@scdb.info. Grazie in anticipo.

  11. Riavviare il dispositivo Comand Online.

  12. La scheda SD deve rimanere inserita durante la guida.
    È impossibile trasferire i PDI nella memoria interna.
    Sfortunatamente, non puoi cambiare l'icona. L'importazione delle proprie icone è impossibile nei dispositivi Mercedes Comand Online.

 

4.2 Istruzioni per Comand Online NTG 5.1 / 5.2 / 5.5

  1. Collegare una scheda SD al computer.
    Riformattare la scheda SD come FAT32 (non: FAT/FAT16 o exFAT).
    Non utilizzare l'opzione di formattazione veloce.

    Note importanti:
    Sono disponibili vari tipi di schede SD. Si distingue tra schede SD e schede SDHC/SDXC. Le schede SD hanno una dimensione di max. 2GB. Le schede SDHC/SDXC sono disponibili a partire da 4 GB. Alcuni dispositivi possono leggere solo schede SD. Prova varie schede SD grandi e piccole in caso di dubbi o problemi. Il tema delle schede SD è piuttosto complesso, in quanto esistono diversi standard SD e classi di velocità. Non tutti i dispositivi sono compatibili con tutte le varianti di schede. Maggiori informazioni sulle schede SD su Wikipedia: Secure Digital.

  2. Apri File Explorer (o Mac: Finder).
    Creare una nuova cartella PersonalPOI sulla scheda SD. (Right-click on a blank space > New > Folder).
    Prestare attenzione alle lettere maiuscole e minuscole. Non usare spazi.

  3. Copia tutti i file GPX decompressi nella cartella scheda SD/PersonalPOI.

    esempio 1: Differenzia in base alle singole categorie

    esempio 2: Tutti gli autovelox in una categoria (opzione consigliata)

  4. Rimuovere la scheda SD dal computer.

  5. Inserire la scheda SD nel dispositivo Comand Online.

  6. Inserire l'accensione.

  7. Vai al menu NAVI > Options > Personal POIs. L'importazione di tutti i PDI può richiedere del tempo. Essere pazientare.

    Nota: se questa voce di menu è disattivata, salvare la posizione corrente del veicolo come PDI sulla scheda SD. Solo allora la scheda SD è stata riconosciuta dal dispositivo.

    Hai delle foto per noi? (nella tua lingua)
    Oppure puoi correggere la nostra traduzione? Saremmo molto grati. Aiutaci a migliorare le istruzioni.
    Non esitate a scriverci una email: info@scdb.info. Grazie in anticipo.

       

  8. Vai al menu Navi > Options > Personal POIs > Display on the map.
    Attivare le categorie SCDB importate.

       

  9. Vai al menu Navi > Options > Personal POIs > Alert when approaching.
    Attivare le seguenti opzioni: Acustico + Visivo + categorie SCDB importate.

  10. Durante la guida, l'icona dell'autovelox apparirà sulla mappa.
    Purtroppo non è possibile modificare l'icona. L'importazione di icone proprie è impossibile nei dispositivi Mercedes Comand Online.

  11. Riavviare il dispositivo Comand Online.

  12. La scheda SD deve rimanere inserita durante la guida.
    È impossibile trasferire i PDI nella memoria interna.

 

4.3 Istruzioni per MBUX NTG 6.0

    Attenzione: È necessaria l'ultima versione del software apilevel/ntg6/080 o apilevel/ntg6/081 per i dispositivi Mercedes MBUX.

  1. Collegare una chiavetta USB al computer.

  2. Riformatta la chiavetta USB come FAT32 (non: FAT/FAT16 o exFAT).
    Non utilizzare l'opzione di formattazione veloce.

  3. Apri File Explorer (o Mac: Finder).
    Creare una nuova cartella PersonalPOI sulla chiavetta USB. (Right-click on a blank space > New > Folder).
    Prestare attenzione alle lettere maiuscole e minuscole. Non usare spazi.

  4. Copia tutti i file GPX decompressi nella cartella chiavetta USB/PersonalPOI.

    esempio 1: Differenzia in base alle singole categorie

    esempio 2: Tutti gli autovelox in una categoria (opzione consigliata)

  5. Rimuovere la chiavetta USB dal computer.

  6. Inserire la chiavetta USB nel dispositivo MBUX.

  7. Inserire l'accensione.

  8. Vai al menu Setup > Advanced > POI symbols.
    Abilita la funzione (POI symbols).

    Nota: Il menu è disattivato durante il caricamento dei dati da USB. Per favore sii paziente.

    Hai delle foto per noi? (nella tua lingua)
    Oppure puoi correggere la nostra traduzione? Saremmo molto grati. Aiutaci a migliorare le istruzioni.
    Non esitate a scriverci una email: info@scdb.info. Grazie in anticipo.

  9. Procedi a ... > POI symbols > Personal POIs.
    Lo schermo mostra tutte le categorie di PDI personalizzate sulla chiavetta USB.
    Abilita tutte le categorie SCDB.

    Nota: Nel nostro esempio abbiamo installato solo una categoria di PDI (SCDB_Camera). Ne hai sicuramente di più.

  10. Apri una categoria di PDI.
    Abilita Visual e Audible.

  11. Durante la guida, l'icona della autovelox apparirà sulla mappa.
    Sfortunatamente, non puoi cambiare l'icona. L'importazione delle proprie icone è impossibile nei dispositivi Mercedes MBUX. Il software del dispositivo può utilizzare solo un'icona predefinita.

  12. La chiavetta USB deve rimanere inserita durante la guida.
    È impossibile trasferire i PDI nella memoria interna.

 

4.4 Istruzioni per MBUX NTG 7.0

  1. Collega una chiavetta USB al computer.

  2. Riformatta la chiavetta USB come FAT32 (non: FAT/FAT16 o exFAT).
    Non utilizzare l'opzione di formattazione veloce.

  3. Apri Esplora risorse di Windows (o su Mac: Finder).
    Crea una nuova cartella PersonalPOI sulla chiavetta USB (Clic destro su uno spazio vuoto > Nuovo > Cartella).
    Fai attenzione alle maiuscole. Non utilizzare spazi.

    Assicurati che la cartella sia nominata correttamente con l'ortografia "PersonalPOI"!

  4. Copia e incolla il/i file GPX decompresso/i nella cartella PersonalPOI sulla chiavetta USB.

  5. Rimuovi la chiavetta USB dal computer.

  6. Inserisci la chiavetta USB nel dispositivo MBUX.

  7. Accendi l'auto.
    Attendi qualche minuto. I dati dalla chiavetta USB saranno caricati in background.
    Questo processo può richiedere fino a 10 minuti, a seconda del numero di POI installati. Sii paziente.

  8. Premi il pulsante "Veicolo" situato in alto a sinistra.

    Hai delle nuove foto da condividere con noi?
    Saremmo molto grati per il tuo aiuto nel migliorare le nostre traduzioni. Se potessi aiutarci a ottimizzare la nostra guida all'installazione, ti saremmo estremamente grati. Non esitare a inviarci una e-mail in qualsiasi momento a info@scdb.info. Grazie in anticipo per il tuo supporto.

    Vai a Impostazioni > Visualizzazione > Simboli POI sulla mappa > POI personali.

    Nota: Se il menu "POI personali" rimane grigio, connetti la chiavetta USB a un altro port USB, preferibilmente direttamente all'unità di navigazione.

  9. Ciò mostra tutte le categorie di POI disponibili sulla chiavetta USB.

  10. Apri una categoria di POI facendo clic su di essa.
    Abilita le opzioni Mostra sulla mappa, Allarme audio, e Allarme visivo.

  11. La chiavetta USB deve rimanere inserita durante la guida.
    Non è possibile trasferire i dati nella memoria interna.

 

5 Note aggiuntive

    Gli autovelox vengono visualizzati nella mappa come "X" o con l'icona di un autovelox (dipende dalla versione del software).
    Il livello di zoom dovrebbe essere max. 1 a 3 km (dipende dal dispositivo).
    L'importazione delle proprie icone è impossibile per tutti i dispositivi.
    L'avviso acustico non può essere regolato in base alla distanza.
    Gli autovelox vengono segnalati in base al metodo di ricerca del raggio. Pertanto, è possibile ricevere avvisi anche per carrieways opposte.

 

6 Aggiornare autovelox

    Se si desidera aggiornare autovelox dopo un po 'di tempo, si prega di ripetere tutti i passaggi in questo manuale. Seguire gli stessi passaggi dell'installazione iniziale. Raccomandiamo di aggiornare il dispositivo una volta al mese con autovelox.