Istruzioni per l'installazione

  1. Prima di iniziare a scaricare l'applicazione scegli i paesi che vuoi. Poi premi il pulsante Download e salva il file tomtom.zip in una cartella sul tuo disco fisso.

  2. Nel nostro esempio noi abbiamo salvato il file tomtom.zip nella cartella “C:/temp”.

  3. Espandi il Plugin con un programma (come WINZIP o WINRAR) come desideri in una cartella a tua scelta. Noi abbiamo scelto: “C:/temp/tomtom” per il nostro esempio.

  4. La cartella “C:/temp/tomtom” ora contiene due files cioè: *.bmp e *.ov2:

  5. Connetti il tuo TomTom (dal firmware 10.110 o superiore) al tuo PC e avvia MyTomTom (dalla versione 3.01.221 o superiore) dalla scorciatoia nell’icona del programma (angolo in basso a destra). Scegli: Aggiungi contenuti comunità.

  6. La finestra MyTomTom si apre ora nel tuo browser. Inserisci i files *.bmp e *.ov2 nella linea vuota (browser and install).

  7. I files ora sono copiati sul tuo TomTom. Ora la parte più difficile è stata fatta! Tu hai solo bisogno di attivare il tuo nuovo PDI.

  8. Dal tuo TomTom menu disattiva gli avvisi in Principale/Servizi/Autovelox (se Live Services sono attivi).

  9. Dal tuo TomTom menu Principale/Impostazioni/Gestisci PDI/Avvisa quando vicino a PDI scegli SCDB autovelox. Scegli la distanza alla quale vuoi essere avvisato.

  10. Noi NON consigliamo di attivare “Avvisa solo se il PDI è sul percorso”.



    Perché?
    Il nostro autovelox database lavora con un’approssimazione di +/- 20 m. Quindi è possibile che il NAVIGATORE TomTom non riconosca un autovelox perchè il programma potrebbe posizionarlo sull’altro lato della strada per una lieve deviazione. Inoltre ci sono molti autovelox che sono montati sul lato sinistro della strada, ma funzionano in entrambe le direzioni o possono essere ruotati. Perciò, per favore NON attivate questa funzione e tutti gli autovelox saranno compresi negli avvertimenti.