Autovelox Fissi PDI per TomTom

Autovelox Fissi PDI per TomTom

Database per Telecamere di sicurezza per TomTom incluse tutte le postazioni fisse autovelox e sistemi rilevazione infrazioni semaforiche mondiali.

Informazioni e Download

Istruzioni per l'installazione

Hi there.

Are you a native speaker? Would you be willing to help us?
We are very appreciative of translations or pictures/screenshots to help optimize our installation guide. Or any other advice.
Please don't hesitate to write us an email: info@scdb.info. Thanks in advance.

 

  1. Prima di iniziare a scaricare l'applicazione scegli i paesi che vuoi. Poi premi il pulsante Download e salva il file tomtom.zip in una cartella sul tuo disco fisso.

  2. Nel nostro esempio noi abbiamo salvato il file tomtom.zip nella cartella “C:/temp”.

  3. Espandi il olugin con un programma come desideri in una cartella a tua scelta. Noi abbiamo scelto: “C:/temp/tomtom” per il nostro esempio.

  4. La cartella “C:/temp/tomtom” ora contiene due files cioè: *.bmp e *.ov2.

  5. Connetti il tuo TomTom (dal firmware 10.110 o superiore) al tuo PC e avvia MyTomTom (dalla versione 3.01.221 o superiore) dalla scorciatoia nell’icona del programma (angolo in basso a destra). Scegli: Aggiungi contenuti comunità.

  6. La finestra MyTomTom si apre ora nel tuo browser. Inserisci i files *.bmp e *.ov2 nella linea vuota (browser and install).

  7. I files ora sono copiati sul tuo TomTom. Ora la parte più difficile è stata fatta! Tu hai solo bisogno di attivare il tuo nuovo PDI.

  8. Dal tuo TomTom menu disattiva gli avvisi in Principale/Servizi/Autovelox (se Live Services sono attivi).

  9. Dal tuo TomTom menu Principale/Impostazioni/Gestisci PDI/Avvisa quando vicino a PDI scegli SCDB autovelox. Scegli la distanza alla quale vuoi essere avvisato.

  10. Noi NON consigliamo di attivare “Avvisa solo se il PDI è sul percorso”.

    Perché?
    Il nostro autovelox database lavora con un’approssimazione di +/- 20 m. Quindi è possibile che il NAVIGATORE TomTom non riconosca un autovelox perchè il programma potrebbe posizionarlo sull’altro lato della strada per una lieve deviazione. Inoltre ci sono molti autovelox che sono montati sul lato sinistro della strada, ma funzionano in entrambe le direzioni o possono essere ruotati. Perciò, per favore NON attivate questa funzione e tutti gli autovelox saranno compresi negli avvertimenti.

 

Dispositivi TomTom precedenti

  1. Scegliere tutte le nazioni a cui si è interessati (la scelta multipla si può effettuare tenendo premuto il pulsante "CTRL" e cliccando, col tasto sinistro del mouse, sul nome di ogni singola nazione) e il tipo di suddivisione per categorie (scelta consigliata). Fatto ciò, premere il pulsante Download e salvare il file tomtom.zip sull’hard disk.

  2. Nel nostro esempio abbiamo salvato il file tomtom.zip nella cartella "C:/temp".

  3. Scompattare il file con un programma adeguato in una cartella di destinazione a scelta. Nel nostro esempio abbiamo scelto "C:/temp/tomtom".

  4. Adesso la cartella "C:/temp/tomtom" contiene i file scompattati nei formati *.bmp e *.ov2 (ogni singolo file corrisponde ad una determinata velocità degli autovelox):

  5. Prendere il navigatore TomTom e collegarlo al PC mediante il cavo USB; attendere finché il TomTom viene riconosciuto dal computer Windows; a questo punto dovrebbe essere visibile in "Risorse del computer" come una nuova unità. Se dovesse partire automaticamente il programma TomTom HOME, chiuderlo immediatamente.

  6. Selezionare tutti i file scompattati *.bmp e *.ov2 e, cliccando col tasto destro del mouse, effettuare una operazione di Copia.

  7. Andare sulla cartella della mappa all’interno del navigatore TomTom e incollare i file *.bmp e *.ov2. Il nome della cartella della mappa dipende da quale mappa è installata sul navigatore. Nell’esempio seguente, la cartella della mappa si chiama DE_AT_and_CH_plus_major_roads_of_WE.

    Il nome della cartella della mappa del navigatore potrebbe anche essere Western_and_Central_Europe oppure Western_Europe o DE_AT_CH o anche DE_AT_CH_PL_CZ_Plus-Map o comunque, qualcosa di simile.

      or  
    or

  8. Scollegare il navigatore dal PC quando l’operazione di copia si è conclusa.

  9. A questo punto è necessario attivare tutte le categorie di autovelox presenti sul navigatore TomTom.

    Vecchi TomTom: andare in "Menù principale/Modifica preferenze/Abilita-Disabilita POI", da qui abilitare tutte le categorie di autovelox. Successivamente andare in "Gestisci POI/Avvisa in prossimità del POI" e configurare il navigatore in modo da far emettere un suono prima di ogni autovelox. Gli avvisi acustici possono essere configurati uno per ogni categoria di autovelox (p.e. 30 km/h, 50 km/h etc.).

    Nuovi TomTom: Le nuove categorie di autovelox vengono rese disponibili automaticamente. Andare in "Menù principale/Cambia preferenze/Gestisci POI/Avvisa in prossimità del POI" e configurare il navigatore in modo da far emettere un suono prima di ogni autovelox. Gli avvisi acustici possono essere configurati uno per ogni categoria di autovelox (p.e. 30 km/h, 50 km/h etc.).

    Vecchi TomTom         Nuovi TomTom
     
     
     
     
     
     

  10. Dopo aver scelto le varie categorie di autovelox è possibile immettere la distanza dall’autovelox a cui il TomTom deve emettere un avviso acustico.

    Vecchi TomTom         Nuovi TomTom
     

    Raccomandiamo le seguenti impostazioni ma, naturalmente, è possibile modificare i valori nel modo desiderato:

    20-30 mph speed camera
    (SCDB_Speed_30.ov2, SCDB_Redlight_30.ov2, SCDB_Section_30.ov2, ...)
    160 yards
    40-50 mph speed camera
    (SCDB_Speed_50.ov2, SCDB_Redlight_40.ov2, SCDB_Section_60.ov2, ...)
    270 yards
    60-70 mph speed camera
    (SCDB_Speed_90.ov2, SCDB_Redlight_90.ov2, SCDB_Section_130.ov2, ...)
    540 yards
    variable speed camera
    (SCDB_Speed_variable.ov2, SCDB_Section_variable.ov2)
    540 yards
    red light
    (SCDB_Redlight.ov2)
    110 yards

    O, se le distanze sono visualizzate in chilometri:

    10-30 km/h speed camera
    (SCDB_Speed_30.ov2, SCDB_Redlight_30.ov2, SCDB_Section_30.ov2, ...)
    100 m
    40-80 km/h speed camera
    (SCDB_Speed_50.ov2, SCDB_Redlight_40.ov2, SCDB_Section_60.ov2, ...)
    250 m
    90-130 km/h speed camera
    (SCDB_Speed_90.ov2, SCDB_Redlight_90.ov2, SCDB_Section_130.ov2, ...)
    500 m
    variable speed camera
    (SCDB_Speed_variable.ov2, SCDB_Section_variable.ov2)
    500 m
    red light
    (SCDB_Redlight.ov2)
    100 m

  11. Selezionare il suono di avviso per ogni categoria di autovelox. TomTom mette a disposizione vari suoni ma raccomandiamo di sceglierne uno corto e pulito al fine di non impedire, più del necessario, ai messaggi vocali di essere riprodotti.

    Vecchi TomTom         Nuovi TomTom
     

  12. Raccomandiamo di non attivare l’opzione "Avvisa solo se il POI è sul percorso".

    Vecchi TomTom         Nuovi TomTom
    <  

    Perché?
    Il database degli autovelox ha una accuratezza di +/- 20 metri. Perciò può succedere che il navigatore non avvisi di un autovelox, ritenendolo sul lato opposto della strada, a causa di piccoli spostamenti nella determinazione della posizione. Inoltre esistono autovelox sul lato sinistro della strada che lavorano in entrambe le direzioni o che possono essere installati in una direzione o nell’altra. Quindi, per favore, non attivare questa opzione affinché tutti gli autovelox vengano correttamente inclusi negli avvisi sonori.

  13. Ripetere i passi da 9 a 12 per ogni categoria di autovelox. Per aggiornare nuovamente il database degli autovelox è necessario solamente rimpiazzare i vecchi file con i nuovi. Non è più necessario, invece, attivare le categorie degli autovelox.